NOVITÀ FLOTTA NOLEGGIO – DARDA – Spacca roccia Idraulico – NOVEMBRE 2020

12 Novembre 2020

Gli Splitter (o Spacca roccia) sono utensili manuali ad azionamento idraulico per demolizioni controllate. Da 40 anni essi offrono risultati convincenti. Non producono polvere, spruzzi, rumore e fumi di scarico. Sono semplicemente un’altra vittoria a tutela dell’ambiente.

Normalmente, la griglia di perforatura è di 500 x 500 mm variabile a seconda delle condizioni della roccia. Fattori quali durezza, angolo di impatto e schema di foratura influenzano l’esito della demolizione.

Questi utensili sono utilizzati dove è necessario che non si verifichino vibrazioni e dove non è accettabile la produzione di rumore. Per citare alcuni esempi si può operare in ambienti quali centri commerciali e musei.

  • Forza esercitata pari a fino 413 tonnellate;
  • Lavorazioni prive di polvere e senza rumore;
  • Nessuna vibrazione;
  • Leggeri;
  • Disponibili per varie dimensioni di foratura;
  • Facili da ispezionare e manutenzionare;
  • Adatti in spazi ristretti;
  • Facili da usare;

Principio di funzionamento degli spacca roccia:
Fase 1: si pratica il foro del diametro appropriato.
Fase 2: il cuneo è spinto in avanti dalla pressione idraulica, premendo le estremità contro la roccia, con una forza fino a 400 tonnellate.
Fase 3: le estremità si espandono fino a produrre la rottura del blocco.

Caratteristiche tecniche:
• Diametro del foro richiesto: 35-36 mm
• Profondità minima foro: 430 mm
• Distanza di scissione: 10 mm
• Forza di scissione teorica kN/ t 4524/461
• Forza si scissione effettiva kN/ t 2256/230
• Peso 21 Kg